20200317_164541.jpg
20200317_164727_HDR.jpg

Viola d'amore

La viola d'amore è uno strumento di epoca barocca, della famiglia dei cordofoni. È leggermente più lungo e più largo della viola tradizionale, ma viene tenuto e suonato allo stesso modo. Solitamente ha da cinque a sette corde di melodia e lo stesso numero di corde di risonanza.
Spesso questo strumento viene arricchito con intarsi, sculture, intagli e abbellimenti di vario genere.

20200317_164925.jpg

Viola da Gamba
    -Basso a sette cori-

La viola da gamba è un cordofono ad arco dotato di norma di sei o sette corde intonate per successione di quarte con una terza maggiore tra la terza e la quarta corda.
La variante più comune, a partire dal Rinascimento, è quella a sei corde. Nella seconda metà del diciassettesimo secolo in Francia assistiamo all'aggiunta di una settima corda. 
Una particolarità è anche la tastatura mobile in budello.
Questo genere di strumento viene spesso riccamente decorato con intarsi, sculture, intagli e molti altri ornamenti.
Questo strumento in particolare è una ricostruzione di un originale del 1624.